Calciomercato Juventus: Isco in pole, ma si cerca anche un n. 12

Sarà impegnata negli ottavi di finale di Champions League contro il Bayern Monaco e per la corsa Scudetto è ufficialmente rientrata ed è tornata tra le favorite: la Juventus di Massimiliano Allegri però non può dormire sonni tranquilli ed è molto attiva in fase di calciomercato. Tra i nomi più infuocati delle ultime ore gira quello di Isco, trequartista del Real Madrid stanco di stare sempre in panchina, ma Marotta cerca anche un secondo di Buffon, visto che Neto con ogni probabilità partirà. 

La Juventus è alla ricerca di un centrocampista offensivo: di un regista che sappia bilanciare la squadra, smistare palloni e offrire qualità in mezzo al campo. Il nome più recente è quello di Isco, in rottura con il Real Madrid ed escluso anche nella giornata di ieri nella squadra dei titolari. Su Isco sono puntati gli occhi delle grandi big e tra queste c’è anche la Juventus, che però dovrà battere la temibile concorrenza del Manchester City.

Se Isco dovesse sfumare, la Juventus ha già in mente diverse alternative: tra queste spicca Gundogan, uno dei pezzi forti del Borussia Dortmund, nella cui rosa vi è anche Mkhitaryan, già cercato nella scorsa estate. I bianconeri cercano anche a Londra, sponda Chelsea: i nomi più importanti sono quelli di Oscar e Ramires, ma nelle ultime ore è emerso anche il nome del serbo Matic, che è comunitario e che potrebbe arrivare o a gennaio oppure nella prossima sessione di calciomercato, quella bollente estiva del post-Europeo.

Buffon sarà il titolare della Juventus fino al 2018 e Neto, che ovviamente non ci sta a fare il secondo, è in partenza. Per questo motivo sul taccuino di Marotta vi sono già diversi nomi: il primo è Alisson, che però avrebbe detto già di sì alla Roma, mentre il secondo è quello di Marchetti, numero 1 della Lazio in scadenza di contratto. Non mancano poi i nomi del prossimo anno: tra questi spunta il ritorno di Nicola Leali, di proprietà della Juventus, ma che si è fatto le ossa in questi 4 anni in diverse squadre di serie A e serie B.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *