Del Piero va a giocare in India ma è polemica per i marò

29 agosto 2014 21:270 commenti

Del Piero andrà a giocare in India fino alla fine di dicembre, dopo aver firmato un contratto molto interessante dal punto di vista economico con il Delhi Dynamos. Ma la sua scelta sportiva diventa in poche ore un caso politico.

del piero trezeguet

Alex Del Piero dal militare nella serie A italiano si è ritrovato a fare un bellissimo campionato in Australia ed ora vuole diventare ambasciatore della nuova Super lega Indiana, dove incontrerà tanti altri giocatori che sono in Oriente da tempo e hanno militato nella massima serie italiana. Del Piero è contento perché tornerà ad incontrare Trezeguet e lo dice anche su Twitter.

Eppure la decisione sportiva di Pinturicchio diventa immediatamente un caso politico. Ad avviare la polemica ci pensa Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia scrivendo un appello all’ex juventino:

“Rivolgo un appello ad Alex Del Piero affinchè rifiuti l’offerta di giocare in India fin quando i nostri marò non torneranno in Italia. Del Piero è un’icona mondiale del calcio, una simile presa di posizione da parte sua potrebbe essere un importante segnale nei confronti del governo indiano e della comunità internazionale.”

> Com’è finita la questione dei marò italiani

E pensare che Alex di offerte, prima di quella del club indiano, ne aveva avute parecchie: l’Honved ungherese gli aveva fatto una buona proposta e anche l’Ofi Creta. In India sarà comunque di passaggio visto a dicembre si trasferirà negli States per giocare con la Mls americana.

Il campionato indiano andrà avanti dal 12 ottobre al 20 dicembre e parteciperanno soltanto 8 squadre. Tante le vecchie glorie del calcio che prenderanno parte al torneo con l’obiettivo, esclusivamente sportivo di promuovere il calcio indiano nel mondo.

Tags:

Lascia una risposta