È morto Jorge Martinez Boero alla prima tappa della Dakar

2 gennaio 2012 10:100 commenti

Dopo la morte improvvisa di Marco Simoncelli ecco arrivare l’ennesima tragedia, infatti ha perso la vita durante la prima tappa della Dakar Jorge Martinez Boero, un motociclista 38enne argentino. L’incidente è avvenuto durante la prima frazione tra Mar del Plata e Santa Rosa della Pampa e il decesso è stato accertato dopo un gravissimo incidente stradale, infatti il pilota è stato sbalzato di sella dalle dune, si è fratturato il torace ed è finito in arresto cardiaco.

I soccorsi sono stati tempestivi, ma purtroppo a nulla sono servite le cure dei medici che non sono riusciti a rianimarlo prima dell’arrivo all’ospedale di Mar del Plata. Lo scorso anno Boero si era ritirato alla sesta tappa del tour dopo essere finito in un burrone e aver aspettato i soccorsi per circa otto ore.


Con questa tragedia salgono a 25 i concorrenti morti durante le 33 edizioni della Dakar, facendo diventare la competizione sportiva una gara segnata da tante maledizioni e sventure, infatti nel 2008 l’edizione era stata annullata a causa di minacce terroristiche di Al Quaeda. La Dakar per motivi di sicurezza è stata spostata dal 2009 in Argentina e per vincere i partecipanti devono superare un percorso che si snoda tra dalla costa atlantica argentina fino a Lima in 8.773 chilometri. La competizione è stata ideata da Thierry Sabine nel 1979 dopo essersi perso nel deserto durante la gara di rally Abidjan-Nizza ed è conosciuta per la sua pericolosità, infatti anche un campione italiano (Fabrizio Meoni) vincitore delle edizioni 2001-2002 ha perso la vita mentre cercava di portare a termine questa impresa.






Tags:

Lascia una risposta