Formazioni Fiorentina-Napoli 17/02/12

17 febbraio 2012 11:280 commenti

24esima giornata serie AVa stasera in scena all’Artemio Franchi (ore 20.45) l’anticipo della 24esima giornata tra Fiorentina e Napoli. Test importante per la squadra allenata da Delio Rossi che dopo le ultime due uscite vittoriose in  campionato saggerà contro un avversario ostico la praticabilità delle proprie ambizioni europee, visti i 28 punti in classifica e le due partite ancora da recuperare che potrebbero potenzialmente proiettare i viola nelle zone che contano.

Due recuperi di fondamentale importanza per Delio Rossi, che potrà contare su Jovetic e Behrami entrambi in dubbio nel corso della settimana per problemi al ginocchio. I controlli cui si è sottoposto il montenegrino ad Ausburg hanno infatti dato esito positivo mentre lo svizzero pur non essendo al meglio proverà a stringere i denti aiutato da un’infiltrazione antidolorifica. Non ci sarà invece Pasqual, vittima di una distrazione agli adduttori della coscia destra, la cui assenza rilancia sulla fascia sinistra Vargas che, di nuovo titolare ad un mese di distanza dalla partita col Lecce, proverà a riscattare parzialmente una stagione in cui hanno prevalso le ombre. Al debutto con la maglia viola, invece, l’ex leccese Oliveira che sostituirà Lazzari, fermato per un turno dal giudice sportivo. Nel canonico 3-5-2, dunque, davanti a Boruc la linea difensiva sarà formata da Gamberini, Natali e Nastasic; a centrocampo Oliveira, Montolivo e Behrami con Vargas e Cassani sugli esterni; in attacco la coppia composta da Jovetic e Amauri.


Sul fronte partenopeo Mazzarri, nonostante l’attesissimo ottavo di Champions contro il Chelsea, pratica un turn-over molto leggero lasciando in panchina Pandev e affidando ancora l’attacco al trio Hamsik-Lavezzi-Cavani. Novità tra i pali, dove non ci sarà lo stacanovista Morgan De Sanctis che a Firenze avrebbe giocato la centesima partita consecutiva in campionato con la maglia azzurra. Al suo posto Rosati che, con le presenze dal primo minuto in Coppa Italia contro il Cesena e nell’amichevole contro il Maiorca, è all’esordio da titolare in campionato. Nella linea difensiva a tre mancherà anche Aronica, nemmeno convocato, mentre il rientrante Campagnaro prenderà il posto di Grava, autore di un’ottima partita lunedì contro il Chievo. Confermato invece Britos, sulla spinta della fiducia per il gol realizzato contro la formazione veronese. A centrocampo il tecnico livornese si affida invece alla coppia tutta svizzera Inler-Dzemaili, lasciando a riposo il pur infaticabile Gargano. Questo dunque il 3-4-2-1 azzurro: Rosati; Campagnaro, Cannavaro, Britos; Maggio, Dzemaili, Inler, Dossena; Hamsik; Lavezzi, Cavani.






Tags:

Lascia una risposta