Formazioni Juventus-Napoli 01/04/12

31 marzo 2012 18:210 commenti

30esima giornata serie aLa 30esima giornata del campionato di Serie A si chiude domani sera (ore 20.45) con un posticipo caratterizzato da grandissima rivalità, quella da sempre oppone Juventus e Napoli, sfida che si rinnoverà nella finale di Coppa Italia in programma il prossimo 20 maggio all’Olimpico di Roma. Ma prima c’è da pensare al campionato, ove entrambe le squadre sono in lotta per obiettivi importanti: i bianconeri giocheranno conoscendo il risultato del Milan, impegnato nel pomeriggio di sabato contro il Catania, e sperano in un passo falso dei rossoneri per chiudere la tornata con una vittoria che li riporterebbe vicinissimi alla vetta. Gli azzurri vogliono invece riagguantare il terzo posto, accarezzato per qualche minuto nello scorso turno e poi svanito prima del 90°, complici le leggerezze difensive di Cannavaro & Co. che hanno favorito la rimonta del Catania sotto di 2 reti, e la rete laziale di Diakitè grazie alla quale gli uomini di Reja sono riusciti a superare il Cagliari allo scadere.


Per arginare il Napoli, Antonio Conte pensa di riproporre il 3-5-2 che aveva già dato ottimi frutti nel 3-3 in rimonta dell’andata. Nella formazione bianconera cambierà dunque qualcosa rispetto alla partita vittoriosa contro l’Inter, con Simone Pepe che andrà di certo a sedersi in panchina. Altrettanto sicuro è l’impiego di Vucinic in attacco, ove per l’altro posto da titolare Matri ha qualche chance in più rispetto a Borriello e Del Piero. Intoccabile il trio Marchisio-Pirlo-Vidal, i dubbi a centrocampo sono legati alle fasce, con Lichtsteiner favorito su Caceres per quella destra e De Ceglie in vantaggio su Estigarribia per la sinistra. In difesa di Buffon ci sarà invece la linea a tre formata da Chiellini, Bonucci e Barzagli.

Ottime notizie per Mazzarri che recupera tutti i suoi uomini, compreso quel Christian Maggio da molti considerato il quarto tenore della formazione partenopea. A differenza della partita col Catania, il tecnico toscano si affiderà allora ai titolarissimi, con il rientro di Cannavaro in difesa e di Inler a centrocampo, ove Zuniga vince ancora una volta il ballottaggio con Dossena per la fascia sinistra. In attacco agirà il solito tridente delle meraviglie, con Pandev ancora relegato in panchina nonostante l’ottimo ingresso nel secondo tempo di domenica scorsa.

Queste le probabili formazioni:

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Caceres, Vidal, Pirlo, Marchisio, De Ceglie; Matri, Vucinic. A disposizione: Storari, Lichtsteiner, Pepe, Giaccherini, Del Piero, Quagliarella, Borriello.

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano, Inler, Zuniga; Hamsik; Lavezzi, Cavani. A disposizione: Rosati, Fernandez, Britos, Dossena, Dzemaili, Pandev, Vargas.






Tags:

Lascia una risposta