Formazioni Parma-Juventus 15/02/12

14 febbraio 2012 19:550 commenti

recupero ventiduesima giornataLa Juventus ferma da due turni causa maltempo e finita seconda dopo la rimonta in extremis del Milan contro l’Udinese, proverà a riconquistare il primato nel recupero della ventiduesima giornata, in programma domani contro il Parma, formazione rinforzatasi nel mercato invernale e temibile quasi quanto le temperature rigidissime previste in serata allo stadio Tardini. L’altra partita da recuperare, quella contro il Bologna, sarà invece disputata il 7 marzo, motivo per cui i bianconeri, così come i rivali milanisti impegnati domani nella sfida di Champions contro l’Arsenal, nel prossimo mese scenderanno in campo ogni 3-4 giorni, considerando anche la semifinale di ritorno di Coppa Italia proprio contro il Milan.

Secondo Antonio Conte la squadra non ha accusato alcun contraccolpo negativo per la discesa al secondo posto in graduatoria, visto anche il campionato eccellente fin qui disputato e la consapevolezza di essere tornati ai livelli che competono alla “Vecchia Signora”, che lo scorso anno di questi tempi galleggiava ai confini della zona Europa League. La caccia al primato perso potrebbe anzi dare, a parere del tecnico, ulteriori stimoli e motivazioni ad una squadra che ha già nel proprio DNA una mentalità vincente e la voglia di lottare sempre per i tre punti.


Per la trasferta di domani, intanto, l’ex capitano non ha convocato Simone Pepe, ancora convalescente, ed il giovane Marrone, vittima di un fastidio muscolare al flessore della coscia destra. Nel probabile 3-5-2 ci sarà sicuramente Mirko Vucinic che dovrebbe avere come partner d’attacco Fabio Quagliarella, favorito su Matri. Questa dunque la formazione che quasi certamente scenderà in campo: a difesa di Buffon, Barzagli, Bonucci e Chiellini; centrocampo con De Ceglie e Lichtsteiner sugli esterni e Marchisio, Pirlo e Vidal al centro; in attacco Vucinic e Quagliarella. A disposizione: Storari, Caceres, Estigarribia,  Giaccherini, Del Piero, Matri, Borriello.

Per il Parma, che si disporrà in maniera speculare, i titolari saranno: Pavarini tra i pali; Paletta, Lucarelli e Zaccardo in difesa; Valiani, Mariga, Morrone, Gobbi Modesto a centrocampo; Giovinco e Floccari in attacco.  A disposizione di Donadoni: Mirante, Musacci, Brandao, Biabany, Jonathan, Okaka e Valdes.






Tags:

Lascia una risposta