Gli scambi di Mercato tra Milan e Inter

26 novembre 2012 16:570 commenti

Milan e Inter fanno da sempre ottimi affari. Tante volte la bilancia è stata a vantaggio dei rossoneri durante le transazioni con i cugini nerazzurri. Tutti ricorderanno l’anno in cui Galliani, Braida e soci hanno prelevato dalla Pinetina Clarence Seedorf e Andrea Pirlo. Più di dieci anni fa, i due arrivarono al Milan per fare la storia.

► Cosa manca al Milan?


L’olandese e il bresciano divennero protagonisti di stagioni splendide e vincenti, coronate da successi di ogni sorta.
Il bello è che il Milan diede all’Inter in quel frangente giocatori di cui si sono perse ben presto le tracce. Lo scambio fu tra Seedorf e Coco e tra Pirlo e Guly. Tutti sanno com’è andata a finire.
Nel corso degli anni  gli scambi sono stati anche altri. Sempre nel 2011 il Milan ottenne Simic dall’Inter e diede ai nerazzurri il turco Umit Davala. Poi venne la volta di altri passaggi importanti, negli anni in cui Taribo West, Vieri e Muntari finirono in rossonero.
Quest’anno la storia si è ripetuta: Cassano all’Inter e Pazzini al Milan.

Chi ci ha guadagnato?
Difficile dirlo. Certo è che Fantantonio sta godendo di più spazio da quando è alla corte di Stramaccioni. Uno spazio che (anche per via di numerosi infortuni) è stato tolto a Wesley Snejider.  

L’olandese è scontento e vuole andare via dal club. Indovinate allora chi lo sta tentando?
Proprio il Milan, che ha bisogno di rilanciarsi e che troverebbe nel fantasista orange l’uomo giusto. Questa è la notizia più appetitosa dopo la quattordicesima giornata. L’affare andrà in porto? Staremo a vedere!






Tags:

Lascia una risposta