Il calcio europeo sempre più arabo

22 novembre 2012 21:080 commentiDi:


Il calcio europeo è sempre più in mano agli sceicchi, e questa non è una novità. Squadre come il Manchester City e il Paris Saint Germain sono nelle mani dei ricchi arabi e possono fare quello che vogliono sul mercato. Ad ogni appuntamento del calciomercato sono sempre le protagoniste. Anche il Malaga che si è qualificato agli ottavi di finale di Champion’s League ha una proprietà araba.
La novità, invece, è che le squadre europee hanno sempre meno soldi. In linea con la crisi che attanaglia il vecchio continente, si vedono sempre meno squadre che hanno le risorse per mantenersi ad alti livelli.
Gli arabi hanno anche una parte in diverse squadre in Inghilterra e guardano sempre con interesse al calcio europeo. In Italia ancora questo fenomeno non si è visto per diverse ragioni. Le squadre italiane hanno sempre più problemi con i bilanci e rischiano di essere in secondo piano in Europa.
Il Manchester City può permettersi in attacco Tevez, Aguero, Balotelli, Dzeko. Il Paris Saint Germain Ibrahimovic, Pastore, Menez, Lavezzi. Le squadre che hanno proprietari  europei e che reggono sono il Barcellona, il Real Madrid, Il Manchester United e poche altre. Le squadre italiane perdono invece sempre più competitività.

 

 

 






Tags:

Lascia una risposta