Il punto sulla 17esima giornata di Serie A

17 dicembre 2012 15:500 commentiDi:

La Juventus è campione d’inverno. Un titolo platonico ma di buon auspicio considerato che in passato quasi sempre la squadra campione d’inverno ha poi conquistato lo scudetto. Ci si mettono poi anche le principali avversarie Inter e Napoli che perdono, e allora per la Juventus gli ostacoli alla conquista dello scudetto sono sempre meno.

I bianconeri vincono in casa contro l’Atalanta per 3-0 e senza nessun problema. Tre gol in meno di mezz’ora e pratica archiviata. Segnano Vucinic al 2’, Pirlo al 14? E Marchisio al 27’. Le inseguitrici non sembrano all’altezza.

Nell’anticipo di Sabato l’Inter perde in casa della Lazio per 1-0. Per i nerazzurri ci sono i pali, mentre per Lazio c’è quel grande attaccante che è Klose. Un suo gol fa sognare la Lazio, mentre l’Inter non si dimostra ancora da scudetto.

Anche il Napoli fallisce un’altra occasione per restare sulla scia della Juventus. Sconfitta nel posticipo di ieri sera 3-2 in casa dal Bologna. Una bella partita che ha visto gli ospiti andare in vantaggio con Gabbiadini al 10’ del primo tempo. Nel secondo tempo la partita si infiamma. Pareggia Gamberini al 5’, ribalta la situazione Cavani al 25’. Poi negli ultimi quattro minuti il Bologna vince la partita con i gol di Kone al 41’ e Portanova al 44’.

Continua a vincere il Milan che rincorre lle prime posizioni in classifica. Battuto 4-1 il Pescara con i gol di Nocerino e El Shaarawy, in mezzo le autoreti di Abbruscato e Jonathas. Per il Pescara gol di Terlizzi.

La Roma perde 1-0 in casa dello splendido Chievo di questo periodo. Il grande lavoro dell’allenatore Eugenio Corini paga e i clivensi vincono con un gol di Pellissier.

La Fiorentina torna a vincere battendo per 4-1 in casa il Siena. Un derby deciso dai gol di Toni due volte, Pizarro su rigore e Aquilani. Per il Siena in gol Reginaldo.

Gli altri risultati vedono il pareggio tra Udinese e Palermo per 1-1 con i gol di Ilicic e Di Natale e quello tra Genoa e Torino sempre per 1-1 con i gol di Bianchi e Grandqvist. Vince invece il Parma, che batte 4-1 il Cagliari con i gol di Belfodil due volte, Biabiany e Valdes su rigore, per il Cagliari Sau. E vince anche il Catania per 3-1 in casa contro la Sampdoria. I gol sono di Paglialunga, Bergessio e Castro per il Catania e di Maresca su rigore per la Sampdoria.

Tags:

Lascia una risposta