Juve, Quagliarella ha la ricetta per battere il Chelsea

8 novembre 2012 19:330 commenti

30esima giornata serie a

Fabio Quagliarella è l’eroe della gara d’andata tra Juve e Chelsea, grazie al suo goal del 2 a 2. Ora vuole replicarsi e sa che alla Juve serve fare punteggio pieno contro i Blues per essere sicura di passare il turno. Conte e i suoi, per l’esattezza, hanno bisogno di quattro punti in due partite. Così, l’attaccante ex Napoli sprona i compagni in vista della gara russa, che anticipa lo scontro finale contro i campioni in carica:


“Lo Shakhtar mi ha impressionato positivamente. Andare lì sarà molto molto dura, ma credo che la partita cruciale sarà quella contro il Chelsea in casa. In qualsiasi modo dobbiamo fare di tutto per vincere, altrimenti diventa durissima. La squadra di Di Matteo ha giocatori fisici ma anche tecnici, consapevoli della loro forza, a volte puoi anche ritrovarti nell’uno contro uno, perché sanno di essere forti. Sono i campioni in carica, dobbiamo essere bravi a scendere in campo aggressivi su ogni palla, solo così si possono mettere in difficoltà”

Successivamente il bomber ritrovato si sofferma sullo stato di salute del reparto d’attacco bianconero, partendo col parlare di uno al quale il gol manca da tanto, Alessandro Matri:

“Matri lo vedo sereno, anche negli allenamenti. Ha segnato contro la Roma, poi ha giocato in Champions dal primo minuto. A volte a noi attaccanti capitano quei periodi dove si fa fatica a fare gol, è difficile da spiegare: ci sono dei momenti in cui tiri e fai sempre gol e dei momenti in cui la palla non entra mai, in qualsiasi modo tu possa calciarla. Per quanto riguarda Ale, lo vedo sereno, ha delle qualità importanti, è un grande giocatore, un attaccante da Juve”.

Fabio è in forma, e si vede.






Tags:

Lascia una risposta