Juventus contro Celtic agli ottavi di Champions

20 dicembre 2012 18:370 commenti

Il sorteggio ha così deciso per le italiane: Sarà Milan-Barcellona e  Juventus-Celtic. Il cammino della Vecchia Signora nella competizione più importante a livello europeo passa dunque per la Scozia. Gli uomini di Conte, che in mattinata dopo il sorteggio ha affermato di aver grande rispetto per gli avversari, puntano dunque a consolidare il primato in campionato e a tornare competitivi in febbraio nella coppa con le grandi orecchie, competizione che non vincono dal 1996.

► Agli ottavi Champions sarà Milan-Barcellona


Per farlo dovranno passare il turno. Il Celtic è una buona squadra. La sua stella è un giovane attaccante classe 1993, Tony Watts. Accanto a lui il greco Giorgio Samaras, attaccante di grande esperienza anche se non velocissimo.

Sulla linea mediana, o al centro di quella difensiva, gli scozzesi possono contare sull’uomo chiave della squadra: stiamo parlando del kenyota Victor Wanyama. Spetterà a lui contrastare il possesso palla di Pirlo e arginare il più possibile le incursioni offensive di Claudio Marchisio e Arturo Vidal.

Cristiano Ronaldo verso il Psg?

Cosa contraddistingue il gioco del Celtic? La formazione scozzese ha sette vite. La mentalità del gruppo fa la differenza nelle partite in cui l’undici parte sotto pressione.

Attualmente il Celtic è primo in Scottish Premier League, ma gli avversari non fanno molto per renderle la vita difficile. La Juventus, invece, si.

 






Tags:

Lascia una risposta