Kramer è campione del mondo ma non lo ricorda

31 agosto 2014 21:490 commenti

Ha giocato la finale del Campionato del Mondo contro l’Argentina eppure Kramer di quella partita non ricorda niente adesso e non ricordava niente neppure dopo il triplice fischio dell’arbitro. Complice una brutta botta in testa.

kramer

Christopher Kramer ha appena 23 anni, è un promettente giocatore di calcio e milita nelle fila del Borussia Moenchengladbach. È stato convocato in nazionale per disputare il campionato del mondo in Brasile ed il suo contributo è stato importante dalla prima all’ultima partita. Eppure Kramer, di tutte queste belle cose, non ricorda assolutamente niente.

> Quella volta di Italia-Germania 4 a 3


Durante la partita contro l’Argentina è sceso in campo al posto di Khedira che si era infortunato nel riscaldamento prima della gara. Kramer, però, dopo appena mezzora di gioco è stato sostituito perché dopo un contatto aereo con Garay ha accusato il forte colpo alla testa.

L’infortunio in sé per sé non è grave ma la sua memoria è andata subito in corto ed ora il campione di Brasile 2014 fa fatica a ricordare quella sera. Il giocatore è ancora nel pieno possesso delle sue abilità calcistiche tanto che lo rincorre anche il Napoli ma in un’intervista a Focus rivela che i medici gli hanno spiegato che della finale di Coppa del Mondo non ricorderà nulla.

> Batistuta senza gambe, lo avreste mai immaginato?

L’infortunio era stato così importante che dopo la partita Kramer era stato raggiunto dal direttore di gara, l’italiano Nicola Rizzoli che ha dichiarato che Kramer gli chiese se quella che si era giocata era la finale. Sul lungo periodo sembra non ci saranno ripercussioni a livello cerebrale, ma si può essere sicuri di tutto questo o ci sarà un nuovo caso Batistuta?






Tags:

Lascia una risposta