Londra 2012, al via i Giochi Olimpici

28 luglio 2012 11:080 commenti

Al via i Giochi Olimpici di Londra 2012 con una fastosa cerimonia d’inaugurazione diretta dal regista Danny Boyle. Si è trattato di grandioso viaggio fra i simboli e i miti inglesi che ha riservato non poche emozioni.

Londra ha inaugurato in grande stile la trentesima edizione delle Olimpiadi non senza sorprese riservate dal trasgressivo regista di Trainspotting, premio Oscar per The Millionaire: la Regina Elisabetta, in versione autoironica, ha dato il via ai Giochi, scortata da Daniel Craig-007 James Bond.

Un susseguirsi di emozioni e di sorprese fra letteratura, da Shakespeare a Peter Pan a Harry Potter, musica, dai Rolling Stones ai Beatles, dagli Who, ai Sex Pistols, ai Clash ai Muse in un lungo viaggio che ha omaggiato la creatività inglese in uno spettacolo portentoso con 25mila costumi e 7.500 comparse venute da tutto il mondo. Emozionante la presenza di Muhammad Alì, Cassius Clay, 70enne e malato di Parkinson, che ha portato la bandiera olimpica, la prima volta dell’Arabia Saudita presente alla competizione con atlete donne.

CERIMONIA D’APERTURA OLIMPIADI CELEBRATA IN UN DOODLE

La delegazione di Israele ha sfilato in lutto e un’orgogliosa ed emozionata Valentina Vezzali ha aperto la delegazione azzurra reggendo il tricolore. Grande attesa per l’ultimo teodoforo: David Beckham, arrivato in motoscafo sul Tamigi, ha consegnato a Sir Steve Redgrave, leggenda del canotaggio britannico (cinque ori olimpici) il fuoco di Olimpia e lo ha consegnato a sette giovani atleti Londra 2012 in una staffetta emozionante: un gesto ispirato al motto dell’attuale edizione delle competizioni olimpiche, “Inspire Next Generation”.

CALENDARIO GIOCHI OLIMPICI 2012

Sir Paul McCartney ha avuto l’onore di chiudere la cerimonia con una magnifica versione di Hey, Jude. Alla fine i fuochi d’artificio hanno illuminato a giorno lo Stadio Olimpico. Che i Giochi 2012 abbiano inizio.

Tags:

Lascia una risposta