Per Milito carriera a rischio

16 febbraio 2013 16:300 commentiDi:

marsiglia-Inter


L’Inter ha vinto la partita di andata di Europa League per 2-0 in casa contro il Cluj. Una buona notizia che mette i nerazzurri in una situazione in cui passare il turno non è difficile. Nell’ambiente interista, però, non c’è allegria. Infatti, nella partita si è infortunato l’attaccante Diego Milito e ora la sua carriera è a rischio.
Per il giocatore una doppia lesione che mette a rischio la sua cariera vista anche l’età. Lesione al legamento crociato anteriore e al collaterale esterno. Milito è stato operato e in lacrime ha affrontato anche questa sfida della sua carriera.
Una stagione particolare quella dell’attaccante dell’Inter. Era rientraco da poco da un infortunio e questo lo costringe a chiudere questo anno calcistico in anticipo.
Nella partita contro il Cluj, Milito si è infortunato Al 7′ in una azione di pressing con il ginocchio sinistro che ha avuto un’iperestensione e un movimento innaturale. Ginocchio saltato e molto dolore.
Si è capito rapidamente che si era davanti a un infortunio grave. I giocatori si sono messi le mani nei capelli e in lacrime ha lasciato il rettangolo di gioco. Al suo posto è entrato Palacio che poi è stato decisivo con i suoi due gol.
La risonanza magnetica all’ospedale San Matteo di Pavia ha confermato tutta la gravità dell’infortunio. Alla fine della partita l’allenatore dell’Inter Stramaccioni ha affermato: “Il dottor Combi mi ha parlato di lesione del legamento crociato anteriore e del collaterale esterno, con interessamento della capsula. Credo che sarà operato al più presto. E la beffa è che l’infortunio non ha nulla a che fare con quello precedente.”.

 






Tags:

Lascia una risposta