Possibile squalifica Pirlo per gomitata

20 febbraio 2012 10:420 commenti

Andrea Pirlo è a rischio squalifica. Sabato sera, nell’anticipo Juventus-Catania valida per la 24esima giornata del campionato di calcio di serie A, il giocatore della Juventus ha rifilato una gomitata più che evidente a Gomez, il trequartista del Catania “reo” di averlo saltato effettuando un’azione di contropiede verso la porta avversaria.

Il gesto di Pirlo, più che evidente, non è stato però notato da nessun membro della terna arbitrale che ha fatto proseguire il gioco come se nulla fosse accaduto. Ma per Andrea Pirlo potrebbe arrivare la prova tv che lo inchioderebbe: il suo gesto violento potrebbe costargli due giornate di squalifica, forse anche tre se fosse imputato anche di violenza gratuita.


Al momento non è ancora stato reso noto se Pirlo sarà effettivamente sottoposto alla prova tv, ma se così fosse non dovrebbero esserci dubbi sulla sua squalifica. Il “fattaccio” è accaduto al 41esimo minuto del primo tempo sul risultato dell’1-1 delle due squadre, anche se la partita si è poi chiusa con la vittoria dei bianconeri per 3-1 (goal di Pirlo, Chiellini e Quagliarella).

Certo, se la gomitata di Pirlo fosse stata vista immediatamente dall’arbitro Brighi o dai suoi collaboratori (Tonolini, Barbirati e Gava), il giocatore sarebbe stato senza dubbio squalificato subito e forse il match, con la Juve costretta a giocare in dieci, sarebbe cambiata considerando anche l’ottima prestazione del Catania. La squalifica di Andrea Pirlo cadrebbe poi in vista del match scudetto, decisivo per il campionato: Milan-Juventus è in programma per sabato sera a san Siro. Il Milan guida la classifica con 50 punti, insegue la Juventus con 49 punti.






Tags:

Lascia una risposta