Il punto sulla 13esima giornata di serie A

19 novembre 2012 16:510 commentiDi:

Negli anticipi del Sabato due pareggi. La Juventus impatta sullo 0-0 contro la Lazio. Per i bianconeri una giornata no in avanti e per la Lazio un grande Marchetti che salva il risultato. Il Napoli e il Milan fanno invece 2-2. Inler e Insigne consegnano il doppio vantaggio ai partenopei, mentre El Shaarawy con una doppietta regala un punto ai rossoneri. Per il faraone i gol in campionato sono 10 ed è sempre più capocannoniere.
Ieri l’Inter non è riuscita ad avvicinarsi alla Juventus pareggiando per 2-2 in casa contro il Cagliari. In vantaggio con Palacio ad inizio partita, i nerazzurri si sono fatti riprendere e superare dal Cagliari con una bella doppietta di Sau, talentuoso e prolifico attaccante. Il pareggio arriva su un autogol di Astori prima del fallo da rigore su Ranocchia non fischiato dall’arbitro che ha scatenato la reazione polemica del Presidente Moratti.

Torna la guerra tra Moratti e la Juventus


Ottima Fiorentina ancora una volta che batte in casa l’Atalanta per 4-1. Bella partita e squadre in forma, ma l’undici di Montella non sembra avere freni. Terzo posto con vista sul secondo. Gol di Rodriguez per la Fiorentina, momentaneo pareggio di Bonaventura per l’Atalanta, e poi una doppietta di Aquilani, tre gol in due partite, e Toni.
Tra Udinese e Parma finisce 2-2 con gol di Di Natale e Pereyra per la squadra di casa e di Marchionni e Palladino per gli ospiti.
Continua a vincere invece il Catania tra le mura amiche. Una doppietta di Almiron, il primo di testa e il secondo molto bello, spengono le speranze del Chievo che comunque segna il 2-1 con Andreolli.
Il Bologna ritrova la vittoria contro il Palermo. 3-0 con gol di Gilardino, Gabbiadini su rigore e Diamanti su rigore. Per il Bologna 2 rigori e un espulso, per il Palermo addirittura tre giocatori espulsi.
La sfida salvezza tra Siena e Pescara se l’aggiudica la squadra di casa, cui basta un gol di Valiani. Per il Pescara rigore fallito di Vukusic, due espulsioni e Stroppa che si è dimesso da allenatore degli abruzzesi.
Il posticipo ha visto invece andare in scena il derby della lanterna tra Sampdoria e Genoa. Due squadre in crisi è derby importante. A vincere è stata la Sampdoria con i gol di Poli e l’autorete di Bovo nel primo tempo e di Icardi nella ripresa. Di Immobile per il Genoa il gol del momentaneo 2-1. Finisce 3-1 per la Sampdoria.






Tags:

Lascia una risposta