Home / Sport / Quaresma il “trivela” dal successo al buio?

Quaresma il “trivela” dal successo al buio?

Ricardo Quaresma all’Inter lo ricordano in tanti. Il giocatore portoghese che all’inizio della sua carriera era considerato un fenomeno e che poi ha deluso molte aspettative. Da giovane era al Barcellona, dove non è esploso. Poi al Porto ha fatto cose grandiose e affascinato molte big del calcio europeo. L’Inter di Mourinho lo compra e lui si presente come il “trivela”. E si, perché in Portogallo è diventato famoso per il suo colpo d’esterno. All’esordio contro il Catania, il 13 settembre 2008, Quaresma segna proprio con una “trivela”, ma è solo un episodio che fa sognare i tifosi. Infatti, per il centrocampista seguono tante panchine e sempre meno convocazioni che lo portano alla cessione. Prestito al Chelsea, anche qui fallimento, e poi Besiktas nel giugno 2010, squadra dove gioca ancora.

Le novità di oggi sono extra-calcistiche.

â–º Arrestato per aggressione l’ex Inter Quaresma

Quaresma è stato arrestato a Lisbona con l’accusa di avere aggredito un poliziotto. Il fatto è avvenuto vicino al Tribunale di Lisbona, dove il giocatore si era recato per testimoniare come parte lesa a un processo. Mentre era in Tribunale, ha saputo che la madre era stata derubata. È quindi uscito di corsa per scagliarsi contro la rom che aveva commesso il furto. È intervenuto un poliziotto e l’ex nerazzuro lo ha aggredito. Rischia un processo.

 

Loading...