Rinviata partita di serie A Cagliari-Roma

23 settembre 2012 12:500 commenti

Cagliari-Roma, partita del campionato di calcio di serie A, è stata rinviata. La decisione è arrivata all’1.10 di notte quando la Prefettura di Cagliari ha ufficialmente comunicato che la partita non si giocherà per motivi di ordine pubblico. Secondo la Prefettura la decisione è stata inevitabile in seguito alla “necessità di prevenire ogni forma di turbativa dell’ordine e della sicurezza pubblica conseguente alle reazioni emotive irrazionali e inconsulte ingenerate dall’invito formulato dal Presidente della Cagliari Calcio”.

La società rossoblù infatti aveva deciso di far entrare il pubblico allo stadio Is Arenas nonostante il divieto. In seguito al rinvio della partita, la procura federale della Figc ha aperto un’inchiesta sulla vicenda del rinvio per capire i motivi che hanno indotto alla decisione. Inizialmente la partita tra Cagliari e Roma si sarebbe dovuta tenere a porte chiuse, ma per il Cagliari l’impianto di Is Arenas a Quartu è agibile e sicuro e la società aveva chiesto ai tifosi di assistere alla partita “nel rispetto dell’ordine e della civiltà”.


La Prefettura aveva invece ribadito che la partita si sarebbe dovuta svolgere a porte chiuse per decidere alla fine il rinvio nella notte. Adesso però c’è il rischio concreto la partita finisca 0-3 a tavolino in favore della Roma. Intanto dopo l’annuncio del rinvio la Roma questa mattina è rientrata nella Capitale con un volo di linea e il tecnico, Zdenek Zeman ha concesso ai giocatori un giorno libero in attesa di riprendere regolarmente gli allenamenti domani mattina.

A Trigoria intanto i dirigenti giallorossi hanno indetto una riunione straordinaria per discutere di quanto è accaduto in Sardegna visto che la Roma non era neppure stata informata della riunione di stanotte in Procura, e per poter prendere una posizione ufficiale.






Tags:

Lascia una risposta