Roma e Juve già in fuga, è sfida a due?

22 settembre 2014 11:010 commenti

La Roma e la Juventus danno spettacolo nella seconda giornata di campionato. Vincono contro il Milan e il Cagliari che diventano gli agnelli sacrificali della domenica sportiva. Siamo ancora all’inizio eppure già si ipotizza una sfida a due per lo scudetto.

juventus-milan-2013-preview

La Juventus scende in campo sabato sera contro il Milan di Pippo Inzaghi che aveva dimostrato la scorsa partita di vincere seppure al termine di una lunga sofferenza. La Roma, invece, nel pomeriggio di domenica ha espugnato in 15 minuti il Cagliari di Zeman con due goal di Destro e Florenzi.

> Florenzi segna e abbraccia la nonna in tribuna [foto]


Juventus e Roma, adesso, guidano la classifica del campionato di serie A a punteggio pieno e non hanno ancora subito nemmeno un goal, anzi, hanno anche esordito con una vittoria in Champions League. La sfida al vertice per la conquista dello scudetto, proprio come l’anno scorso, ripropone una sfida a due, ma la Roma spera che almeno nel 2015 il finale sia diverso e giallorosso.

> La maglia della Roma la più venduta dell’ultimo trimestre

Il KO del Milan è stato siglato da Tevez. A mettere la vittoria della Roma al sicuro, invece, ci hanno pensato Destro e Florenzi. Il secondo dei due, una volta segnato il goal al Cagliari, è corso in tribuna per dedicare la rete alla nonna presente allo stadio. Commozione e bel gioco dalla squadra capitolina.

E il Napoli? L’anno scorso il team partenopeo ha impensierito i campioni d’Italia, quest’anno, invece, la squadra di Benitez non decolla e incrementa la depressione legata all’essere anche esclusa dalla competizione europea. Della crisi del Napoli gode Stramaccioni che vince in casa grazie ad un goal di Danilo.






Tags:

Lascia una risposta