Home / Sport / Roma, esonero Rudi Garcia vicinissimo: pronto Spalletti?

Roma, esonero Rudi Garcia vicinissimo: pronto Spalletti?

Continua a temporeggiare la dirigenza della Roma sul futuro dell’allenatore. A girone d’andata concluso, dopo il pareggio scialbo contro il Milan, il presidente James Pallotta si è detto disgustato dell’ennesima deludente prova della squadra giallorossa e, infuriato, pretende un cambio sulla panchina immediato. Call conference e incontri fiume con i dirigenti giallorossi, e non solo per la questione dello stadio. Addio Rudi Garcia? L’esonero sarebbe vicinissimo: Luciano Spalletti è sempre pronto e sarebbe felice di tornare ad allenare la Roma, ma al momento non convince tutti. 

Sembra che Pallotta voglia Spalletti subito, mentre a voler temporeggiare è Walter Sabatini: il direttore sportivo della Roma infatti preferirebbe un allenatore del calibro di Bielsa o Sampaoli, l’allenatore che ha vinto l’ultima Copa America con il Cile, per dare sfogo alla sua filosofia di calcio, ma sarebbe un’idea rischiosa: la Roma vuole vincere o comunque mantenersi ai posti alti della classifica e finora le straordinarie idee di calcio quasi letterarie di Sabatini non hanno portato i frutti sperati.

Per questo motivo si spera di poter ripartire da Spalletti: gran parte della tifoseria sarebbe contenta di questa scelta; per l’allenatore di Certaldo sarebbe pronto un contratto da due anni e mezzo, almeno in un primo momento, per poter ripartire alla grande. Non sfuma neppure l’idea del traghettatore, che però non piace molto alla tifoseria: Lippi e Alberto De Rossi i nomi più quotati, mentre nelle ultime ore è spuntata anche un’ipotesi Leonardo.

Dalla situazione attuale emerge comunque un fatto: Sabatini vuole costruire una squadra letteraria, con un allenatore di fascino – per questo si punta a Bielsa e a Sabatini – e con calciatori che sono giovani promesse da sbocciare, ma che di fatto l’allenatore non fa giocare. L’idea di calcio di Sabatini si scontra in toto con l’idea di gioco che vuole la tifoseria: stanca delle promesse di vittoria e di restare a digiuno ogni anno, i tifosi hanno alzato la voce sabato scorso: prima via Rudi Garcia, ma anche Sabatini è nel bersaglio. E chissà che per la prossima estate non ci sia un nuovo ds per la Roma.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *