Serie A Top e flop della 13esima giornata

20 novembre 2012 12:050 commentiDi:

Ecco il podio di oggi.

Il punto sulla 13esima giornata di Serie A

Top

Terzo posto. Marco Sau

Due gol per l’attaccante del Cagliari in casa dell’Inter. Ha mostrato tecnica e capacità realizzative. Ottima vetrina per lui. Giovane attaccante che è esploso due stagioni fa a Foggia alla corte di Zeman segnando 20 gol e si è ripetuto l’anno scorso nella Juve Stabia in Serie B segnando 21 gol.

Secondo posto. Fiorentina

Ancora una vittoria mostrando un buon gioco. La squadra di Montella batte 4-1 l’Atalanta e sale in classifica. A questo punto si può parlare di obiettivo Champion’s.

Primo posto. El Shaarawy

Ancora due gol e ancora tanta classe mostrata in campo. Il faraone con i due gol segnati a Napoli arriva a 10 gol e si conferma capocannoniere del campionato.

Flop

Terzo posto. Inter

Solo un pari in casa contro il Cagliari e opportunità di avvicinarsi alla Juventus persa. Certo, ci sono gli errori dell’arbitro, ma l’Inter non è sembrata matura al punto di vincere anche queste gare.

Secondo posto. Giacomelli

Il protagonista in negativo del Lunedì calcistico è stato lui. Le dichiarazioni di Moratti riaprono la polemica con la Juventus. Alla base delle polemiche gli errori dell’arbitro Giacomelli, che non ha concesso il rigore all’Inter per il fallo su Ranocchia. Il rigore c’era e anche il gol dell’1-2 per il Cagliari non era regolare.

Primo posto. Genoa

Ultimo posto in classifica, che già è preoccupante. Sconfitta nel derby con la Sampdoria, che per i tifosi non è mai facile da digerire. Del Neri non riesce a fare punti, e la squadra rischia un’ennesima rivoluzione a Gennaio. C’è da preoccuparsi e lavorare perché i valori ci sono.

Tags:

Lascia una risposta