Spalletti alla Roma: ore decisive?

James Pallotta è stanco e ha già deciso per l’esonero dell’allenatore Rudi Garcia, ma l’ultima parola spetta al ds giallorosso Walter Sabatini, come egli stesso ha confermato a un tifoso: intanto molti media sembrano concordare all’unanimità sul prossimo allenatore della Roma che dovrebbe sedersi sulla panchina già a partire dalla prossima domenica, nella gara contro il Verona: il nome designato è quello di Luciano Spalletti. 

Resta ancora in piedi l’ipotesi di un traghettatore fino a giugno, ma in questo caso il nome resta uno solo: Alberto De Rossi, padre di Daniele e attuale allenatore della Primavera. Ciò rimanderebbe tutte le decisioni a fine stagione, con il possibile arrivo di Antonio Conte o di qualcun altro scelto da Sabatini. Al tempo stesso però l’ipotesi perde quota ogni minuto che passa, mentre a salire sono le quotazioni di Spalletti, con cui Sabatini, stando ai bene informati, avrebbe già avviato i colloqui per definire la trattativa.

I tifosi lo aspettano con ansia, visto che ormai anche loro hanno divorziato da Rudi Garcia, addossando al contempo però grandi colpe anche alla dirigenza, accusata di temporeggiare troppo e di non fare gli interessi della Roma. E agli scettici che pensano che il ritorno di Spalletti sulla panchina di Roma possa bissare il fallimento del ritorno di Zeman appena 3 anni fa, c’è chi ricorda come il barone Liedholm vinse lo scudetto con i giallorossi proprio alla sua seconda esperienza sulla panchina della squadra capitolina.

Nel frattempo la squadra è scesa oggi in campo per il consueto allenamento mattutino e a dirigerlo ancora una volta c’è stato Rudi Garcia, i cui pensieri però vanno al colloquio previsto con Sabatini: quest’ultimo gli comunicherà infatti le decisioni prese dalla società e tutto fa pensare a un esonero immediato già previsto per la giornata di oggi. L’ufficializzazione del tecnico di Certaldo anche dovrebbe avvenire nella giornata di oggi, a meno di clamorose sorprese.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *