Trovato il nuovo Messi: si chiama Baggio

28 novembre 2012 20:490 commenti

Messi e Cristiano Ronaldo? Hanno un erede che presto potrebbe segnare molti più gol di loro.

A dire il vero, la corsa è tra Messi e Gerd Muller. La pulce è a quota 82 gol. Muller detiene il record dal 1972 con 85 reti.

Alle loro spalle, però, c’è in agguato un giovane con un cognome importante sulle spalle: si chiama Douglas Baggio ed è il talento indiscusso delle giovanili del Flamengo.

Da tempo sulle sue tracce ci sono già molte squadre italiane. Perché?

► Le dieci coppie – gol più forti degli ultimi anni


Perché in cinque competizioni di livello giovanile (campionato brasiliano, coppa Rio, coppa Santiago, coppa del Brasile e Torneo Minas Gerais) ha messo a segno 72 gol in 53 incontri. E l’anno deve ancora finire.

Douglas Baggio è già famoso a suo modo. Ma perché ha questo cognome? Suo padre durante la finale dei mondiali del 1994 tra Italia e Brasile disse alla moglie che se Baggio avesse sbagliato il rigore suo figlio si sarebbe chiamato così.

► Messi-Maradona è un confronto possibile?

Mai un nome fu più azzeccato per un destino di una vita.

Douglas a soli 17 anni non ha problemi ad accettare la sfida del record di gol. Messi è il suo idolo e sa bene che dovrà fare tanta strada prima di arrivare al suo livello. Per ora, tuttavia, parlano i numeri dei gol. Il talento verdeoro è destinato ad essere il nuovo Pelè, o il nuovo Messi? Ai posteri l’ardua sentenza. Certo è che per il momento ha una media spaventosa di 1,35 gol a partita.

 

 






Tags:

Lascia una risposta