Valentino Rossi resta alla Ducati

10 gennaio 2012 15:040 commenti

Dopo la notizia dell’assunzione di Kate Fretti nella scuderia di Valentino Rossi, il centauro ha rilasciato oggi un comunicato stampa in cui afferma l’intenzione di voler rimanere in Ducati per i prossimi due anni. Rossi ha riferito durante l’apertura della kermesse a Madonna di Campiglio che forse questo sarà l’ultimo contratto che lo legherà per sempre alla casa di Bologna e che poi penserà seriamente al ritiro.


Il motociclista spiega che si inizierà a parlare del nuovo contratto nel 2013 e che il problema non verrà affrontato prima per non perdere concentrazione sulla stagione in corso, anche se è consapevole che per quella data tutti i piloti saranno in scadenza e forse bisognerà mischiare un po’ le carte. Il numero 46 però vuole portare ulteriore prestigio in Ducati, infatti ha intenzione di vincere ancora importanti premi per far crescere l’azienda motociclistica e poi ritirarsi serenamente dopo due anni di successi.

Nell’incontro stampa a Wrooom sono state poste molte domande al campione, ma una cosa è certa lui non vede il suo futuro in sella ad una motocicletta giapponese, infatti risponde al giornalista con un emblematico:”È poco probabile”  per poi aggiungere che in questo momento si trova bene con Ducati e vorrebbe sfruttare il momento per vincere qualcosa con l’azienda che lo sta facendo crescere e maturare. L’intervista si conclude con una nota di ottimismo, infatti Rossi è certo di correre bene come due anni fa per la sua grande competitività, ma che servono le condizioni giuste per vincere.






Tags:

Lascia una risposta