Van Basten torna al Milan

23 novembre 2012 10:190 commenti

Sono passati vent’anni da quel gol che mando in visibilio i tifosi milanisti nella notte del 25 novembre 1992. Si giocava Milan – Goteborg. Lo stadio era quello di San Siro e Marco Van Basten si inventò una rete destinata a rimanere nella storia del calcio mondiale, annoverata come uno dei dieci gol in rovesciata più belli degli ultimi anni.

Una delle quatto reti segnate dal Cigno di Utrecht durante quel match.


Ora, a vent’anni di distanza il caso ha voluto che il 25 novembre 2012 il Milan dovrà vedersela contro la Juve capolista. Adriano Galliani ha deciso di celebrare Marco Van Basten, uno dei più grandi campioni della storia del club, invitandolo a San Siro per festeggiare quell’impresa e, perché no?, per portare bene al suo Milan.
Un poker come quello messo a segno al Goteborg non si dimentica, così come non si dimentica nessuna rete di quelle che Van Basten ha segnato con la maglia del Milan.
L’olandese non ha avuto una carriera facile, per i troppi infortuni patiti, che lo hanno costretto a lasciare il calcio giocato a soli 28 anni, malgrado i numerosi tentativi di rimettersi in testo.
Gli annali del calcio portano però da sempre il suo nome.
In giorni come questi, segnati da tanti ritorni (come quello di Paul ‘Gazza’ Gascoigne alla Lazio per un bagno di folla dei tifosi malinconici) anche il Milan riabbraccerà una delle sue stelle più luminose.





Tags:

Lascia una risposta