Vince Vettel e Alonso si rammarica

26 novembre 2012 14:010 commentiDi:


Sebastian Vettel vince il suo terzo mondiale consecutivo e diventa il più giovane pilota della storia a riuscire in questa impresa. Prima di lui c’erano riusciti solo Michael Schumacher e Juan Manuel Fangio a vincere tre titoli consecutivi. Due grandi della storia di questo sport. Delusione invece per Fernando Alonso che perde il titolo per 3 punti.
A Interlagos in Brasile Alonso arriva secondo dietro Janson Button, mentre a Vettel basta il sesto posto per laurearsi ancora campione del mondo in formula 1. Non riesce quindi il miracolo allo spagnolo e alla Ferrari, nonostante la pioggia e il testa coda iniziale di Vettel. Il tedesco della Red Bull viene toccato ad inizio gara e va all’ultimo posto con il musetto e parte della vettura danneggiate. Alonso invece parte bene guadagnando subito alcune posizione e arrivando al terzo posto. In testa partono Hamilton e Button della McLaren.
Button sembra imbattibile e non  concede nulla ad Alonso che chiude al secondo posto. Vettel guadagna posizioni e arriva al sesto posto, quanto basta per vincere il titolo. Per Alondo delusione e anche convinzione di avere fatto un’ottima stagione. “Titolo non perso qui” afferma lo spagnolo, pensando al fatto che tre punti potevano essere messi da parte in diverse occasioni precedenti.

 






Tags:

Lascia una risposta