Home / Tag Archives: autismo

Tag Archives: autismo

autismo

Come riconoscere l’autismo? Dal pianto del neonato

Un’interessantissima e innovativa diagnosi è stata testata e utilizzata dal NIDA, il Network Italiano per il riconoscimento precoce dei disturbi dello spettro autistico: il progetto, coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità, ha infatti rilevato come i sintomi dell’autismo possano essere riconoscibili già attraverso il pianto di un neonato.  Loading...

Leggi

Autismo e caso Montinari – Un nuovo Stamina?

Dopo il caso Stamina, sorge il caso Montinari, con al centro un chirurgo pediatrico barese che promette una cura alternativa contro i sintomi dell'autismo e attacca il Ministero della Salute per la somministrazione dei vaccini.

Leggi

I sintomi dell’autismo nei bambini

I sintomi dell'autismo si manifestano in genere già in età pediatrica, tra i 18 e i 36 mesi e investono in prevalenza la sfera del comportamento e della relazione del piccolo. Ecco segni e indicazione per riconoscerli.

Leggi

Messi è autistico?

Lo rivela l'ex calciatore del Barcellona e della nazionale Verde-Oro Romario, con una serie di tweet che perorano la causa del sito Exame.com. Ma il padre de 'La pulce' non ci sta e vuole far causa al brasiliano.

Leggi

Kyle, ragazzo autistico muto, pubblica il suo primo disco

Kyle è un ragazzo autistico e per molti anni della sua vita ha vissuto senza proferire alcuna parola con le persone. Ebbene si, Kyle era muto, fino a quando non ha scoperto la musica e ora è in uscita il suo primo album, “Just listen”, scaricabile da iTunes. Tutto è cominciato quando ha cominciato a seguire lezioni di musicoterapia che hanno permesso al ragazzo di comunicare tutto il suo mondo interiore attraverso le note e le parole. Kyle ha dimostrato una dote innata e inspiegabile: il ragazzo infatti è capace di creare della musica senza alcuna conoscenza musicale teorica. Nelle sue parole e nelle sue melodie è possibile respirare tutte quelle emozione che non ha mai saputo comunicare attraverso i suoi rapporti con gli altri. Probabilmente, il suo è un tono naturale che ha un legame con la sua famiglia: il padre, infatti, era un musicista ed è morto quando il ragazzo aveva solo 2 anni. Il caso di Kyle dimostra come i ragazzi autistici hanno delle potenzialità fuori dal comune e che basta trovare la strada giusta per farle emergere. Per Kyle ciò è stato possibile grazie alla musica che è stata una vera e propria terapia, che gli ha permesso di passare da una condizione di totale mutismo ad una nascente pop star.

Leggi