2016 HO3: nuovo quasi satellite scoperto da Pan Starrs1 sparirà tra 100 anni

21 giugno 2016 09:360 commenti
asteroide

Recentemente esperti fisici, astrofici ed astronomi del  Center for Near-Earth Object della Nasa hanno scoperto grazie al telescopio Pan Starrs1 (Panoramic Survey Telescope and Rapid Response System), nelle Hawaii, un corpo celeste che segue una traiettoria stabile attorno alla Terra da circa un centinaio di anni. Si tratta del quasi satellite 2016 HO3. Quello che è stato denominato 2016 HO3 è un asteroide che non è per nulla vicino al nostro pianeta, si parla di 14-40 milioni  di  chilometri di distanza, per questa ragione non può essere considerato un vero e proprio satellite come la Luna. Secondo quanto emerso dai calcoli e agli studi condotti dalla Nasa, questo quasi satellite continuerebbe a seguire la traiettoria attorno alla Terra per un altro secolo circa. Poi la sua traiettoria si separerà da quella del nostro pianeta.

Negli ultimi anni questo fenomeno si è verificato più di una volta, tuttavia le condizioni di questi asteroidi non sono stabili al punto tale da poter considerare il corpo come un vero e proprio satellite. Inoltre gli studi confermerebbero il fenomeno come qualcosa di temporaneo, per cui il quasi satellite non potrebbe diventare parte integrante del sistema orbitante della Terra, cosa che di fatto avviene per la Luna.

Con le sue modeste dimensioni, tra i 40 e i 100 metri di diametro il nostro quasi-satellite in questi anni e per gli anni futuri accompagnerà la Terra. La rotazione del satellite non è del tutto stabile, ogni anno tende a subire lievi spostamenti.

Insomma l’idea che la Terra potesse avere una secondo satellite oltre alla nostra meravigliosa Luna, è sfumata. C’è da dire però che il piccolo asteroide in questi cento anni è stato un suo fedele compagno e per il prossimo secolo continuerà ad esserlo. La Luna, unico satellite naturale della Terra che ci mostra sempre la stessa faccia,continua ad essere l’unico corpo celeste naturale che orbita attorno al nostro pianeta.

Tags:

Lascia una risposta