App che segnala lo stress

14 giugno 2012 11:150 commenti

Vivete perennemente attaccati al cellulare in preda alla mania di controllare continuamente gli sms ricevuti? Da adesso in poi c’è un modo per poter evitare l’ennesima crisi di nervi: basta affidarsi a Stress@Work, la nuova App per il cellulare che riesce a riconoscere fra gli sms ricevuti quelli che potrebbero essere ad alta tensione, causa di stress.

L’App è stata creata presso l’University of Portsmouth e in sostanza si basa sul principio di classificazione degli sms in base ai colori.

In rosso verranno evidenziati i messaggi pericolosi e negativi, in verde quelli piacevoli, in blu quelli neutri che non creano danni di alcun genere, ma non sono neppure indispensabili per il nostro benessere. Secondo gli inventori la nuova App (fa riflettere e non poco il fatto che abbiamo necessità di un sostegno anche per un semplice sms) rende più gestibile lo stress aiutando a capire in anticipo quello che potrebbe essere contenuto nel messaggio ricevuto.

Stress@Work riconosce anche la pericolosità, per il proprio umore, delle e-mail, dei post su Facebook o dei micro-messaggi si Twitter. In questo modo, essendo avvertito per tempo dell’arrivo di messaggi negativi, l’individuo riesce a gestire al meglio lo stress e a controllare l’umore, favorendo il miglioramento delle relazioni personali di ciascuno, ma anche i rapporti lavorativi.

Naturalmente è possibile personalizzare l’applicazione descrivendo i messaggi che ciascuno ritiene negativi o positivi. L’applicazione dovrebbe essere disponibile entro la fine di giugno come download gratuito per Android. Gli altri dovranno aspettare con ogni probabilità l’anno prossimo.

Tags:

Lascia una risposta