Apple rimuove YouTube dai suoi dispositivi mobili

9 agosto 2012 09:240 commenti

È guerra aperta fra Apple è Google: dopo Maps anche Youtube è destinato a sparire da tutti i dispositivi mobili della società di Cupertino. Apple ha infatti annunciato che la licenza per l’applicazione è scaduta e che non sarà più disponibile sulla prossima versione del sistema operativo Apple, iOS 6, che sarà disponibile a partire dall’autunno 2012.

Non irrilevante è il fatto che anche YouTube, come Maps, è di proprietà di Google. I contrasti fra Apple e Google si fanno sempre più stridenti e la società di Cupertino ha annunciato che sta lavorando a una nuova applicazione che sarà disponibile sull’app store in sostituzione di YouTube. Il canale di video in streaming in realtà è una delle app standard sui dispositivi mobili Apple dal 2007, anche quando uscì il primo iPhone, ma adesso e cose sono destinate a cambiare anche se un comunicato ufficiale lascia intendere che ci sia in corso una mediazione (che molto probabilmente non andrà a buon fine).


 

► APPLE RIMUOVE LE MAPPE DI GOOGLE

 

È già stato annunciato che a partire dall’autunno anche Maps sarà rimosso dai dispositivi mobili Apple e sarà sostituito da un’applicazione all-in-one comprendente navigazione satellitare, informazioni sul traffico con tanto di visualizzazione tridimensionale del territorio indicato. L’improvvisa rivalità fra le aziende deriva dalla competizione per il ghiotto mercato dei cellulari dato che Google ha sviluppato il sistema operativo Android, montato di Samsung, principale rivale di Apple. Una società accusa l’altra di aver copiato il prodotto e la guerra è appena cominciata.






Tags:

Lascia una risposta