Arriva Tile, la App che trova gli oggetti

1 luglio 2013 14:470 commenti

tile

Ecco un ‘toccasana’ per i più distratti. Arriva l’applicazione che aiuta a ritrovare gli oggetti smarriti, o dei quali siamo stati derubati. Si chiama Tile ed è adatta anche a coloro che vogliono tenere sempre d’occhio il proprio animale domestico. Come funziona Tile? Il meccanismo prevede il collegamento tra un accessorio Bluetooth 4.0 e iPhone 4S, iPhone 5, iPad mini, iPad di terza e quarta generazione e iPod Touch di ultimissima generazione.

In serie ci sono le ‘tesserine’ di Tile, le quali possono essere attaccate agli oggetti di cui più spesso si tende a dimenticare la posizione o ai quali si tiene maggiormente. Alcuni esempi? dal mazzo di chiavi al portafoglio fino al collare del cane o alla bicicletta.


L’app consente di rilevare gli oggetti nel raggio di 15/45 metri. Le tacche mostrano quanto ci si avvicina a ciò che si sta cercando e consente di attivare un segnale sonoro al fine di facilitare la ricerca. Nel caso in cui si perde o viene rubato un oggetto, l’app consente di impostarlo come ‘smarrito’ in modo che gli altri smartphone che hanno scaricato Tile possano rintracciarlo e inviare automaticamente un segnale al proprietario.

Ogni ‘tesserina’ ha la durata di un anno e poi è necessario ordinarla nuovamente; non è possibile infatti ricaricare o sostituire le batterie. La campagna di finanziamento si conclude il 23 luglio.






Tags:

Lascia una risposta