Avviata produzione di iPad mini

4 ottobre 2012 11:010 commenti

Da qualche giorno i rumors si fanno sempre più insistenti: come confermato anche dal Wall Street Journal sembra proprio che il nuovo iPad mini sarà presentato mercoledì 17 ottobre, praticamente a ridosso dell’iPhone 5 (uscito a metà settembre).

Pare anche che sia già stata avviata la produzione del nuovo tablet Apple in versione ridotta, pronto a sfidare la concorrenza dei produttori di tablet da 7 pollici. Secondo le prime indiscrezioni la produzione dovrebbe essere realizzata da LG e AU Optronics (che forniranno gli schermi, consegnati già a settembre) e l’assemblaggio finale dovrebbe avvenire nella fabbrica Foxconn, in Brasile.

Si è molto parlato delle nuove, presunte caratteristiche tecniche dell’iPad mini, creato per poter fare concorrenza ai tablet di Google (Nexus 7) e Amazon (Kindle Fire HD): avrà uno schermo da 7.85 pollici (a fronte degli attuali 9,7) con ogni probabilità dotato del Retina Display, il che non faciliterà (forse) un calo di prezzo, elemento fondamentale in realtà per insidiare il mercato di Amazon e Google, che offrono ottime prestazioni a prezzi bassi.


APPLE ACCUSATA DA UE DI NON RISPETTARE LE NORME SULLA GARANZIA

Qualcuno azzarda anche i prezzi imposti da Apple: si parla di una cifra compresa fra i 249 e 299 dollari per il modello base naturalmente. Troverebbero invece maggior credito le caratteristiche tecniche: la risoluzione dello schermo sarebbe di 1024×768 pixel, la stessa utilizzata per i modelli di prima e seconda generazione, presenta lo slot per la nano SIM, una fotocamera frontale FaceTime, una fotocamera posteriore iSight, il supporto per le reti 4G e la porta Lightning, ultima, discussa novità introdotta con l’iPhone 5.

Dagli scatti rubati da un sito ucraino (si dice all’interno della fabbrica asiatica) si nota la cornice del display più sottile ai bordi e la cosiddetta “finestra” in plastica o vetro che la Apple inserisce nelle scocche in alluminio per le antenne 3G/4G.

Per scoprire se l’iPad mini sarà effettivamente presentato il 17 ottobre (per arrivare in Italia a novembre) allora non resta che attendere il 10 ottobre visto che gli inviti vengono generalmente inviati una settimana prima del lancio ufficiale. Quel che è certo è che la sua produzione rappresenta un nuovo corso della Apple: Steve Jobs si era sempre dimostrato contrario alla realizzazione di un dispositivo del genere e a un anno di distanza dalla sua scomparsa, il lancio dell’iPad mini è servito.

 

foto dal sito UkrainianiPhone






Tags:

Lascia una risposta