CES 2014, tutte le novità della fiera dell’hi-tech

8 gennaio 2014 12:170 commentiDi:

ces 2014

In questi giorni tutti gli occhi sono puntati su Las Vegas dove in questi giorni, precisamente dal 7 al 10 gennaio, si terrà il CES, ovvero il Consumer Electronics Show, una grande fiera in cui tutte le principali aziende dell’alta tecnologia presenteranno i loro prodotti più innovativi.

Tante le aziende presenti e tanti anche i prodotti tecnologici di nuova generazione che saranno presentati, vediamo quali sono i più innovativi e quelli più interessanti e destinati ad invadere le nostre case e le nostre vite.

Senza dubbio le novità più interessanti del CES 2014 riguardano la tecnologia da indossare, orologi e occhiali in primis, dei piccoli gioielli della tecnologia in grado di aumentare la nostra percezione della realtà, ma non mancano grandi novità per quanto riguarda televisori e schermi: dal 4K agli schermi pieghevoli, il CES 2014 sembra davvero portarci nel futuro.

A Las Vegas saranno quattro giorni particolarmente intensi, gli espositori sono oltre 3.200 ognuno dei quali ha portato al CES il meglio delle sue ultime invenzioni tecnologiche. Ce n’è davvero per tutti i gusti e tutte le esigenze, è una vera e propria invasione di tecnologie (i prodotti e le novità sono talmente tanti che non è escluso che possa essere organizzata una seconda edizione della fiera durante i prossimi mesi), della quale abbiamo cercato di estrapolare il meglio e ciò che davvero potrà portare dei benefici nella nostra vita quotidiana.

Il meglio del CES 2014

 

Parrot Mini Drone

parrot-minidrone1

Molte delle tecnologie emergenti sembrano avere un futuro incerto, ma non i droni. Questi piccolissimi oggetti volanti comandati da remoto sembrano essere la nuova frontiera della tecnologia. Già Amazon ha dichiarato di essersi interessata a questa tecnologia per le sue consegne e questo ha segnato un altro punto a loro favore: l’invasione dei droni inizierà non appena le varie autorità di controllo degli spazi aerei nazionali ed internazionali daranno il via libera ai voli di questi piccoli ma potenti elicotterini.

Eye Lock Iris Scannereyelock

Per chi non ha problemi a spendere quasi 70.000 dollari per un gingillo tecnologico, non avrà più alcun problema con le password di tutti i suoi account, perché l’unica password che vi permetterà l’accesso a tutto ciò di cui avete bisogno sono i vostri occhi.

Ciò è possibile grazie all’Eye Lock Iris Scanner, un piccolo oggetto in grado di fare lo scanner biometrico dell’iride e riconoscere la vostra identità con una certezza quasi matematica (neppure i gemelli identici hanno gli stessi modelli dell’iride). La messa in vendita di questo dispositivo è prevista entro il primo semestre del 2014.

Stampante industriale 3D Z18 di Makerbot

Le stampanti 3D sono sicuramente una della novità più interessanti del 2013 e in questo anno appena iniziato saranno uno dei prodotti tecnologici maggiormente richiesti. Le stampanti 3D permettono di creare ogni oggetto di cui si ha bisogno e ne esistono di tantissime dimensioni: una delle migliori viste al CES 2014 è sicuramente la stampante 3D Z18 creata da Makerbot.


La stampante arriverà sul mercato a primavera ed è stata pensata per un uso industriale (questo il motivo delle sue grandi dimensioni) ma il suo prezzo è anche relativamente contenuto, dato che non dovrebbe superare i 6.500 dollari.

Sony HMZ-T3Q, il visore per la realtà virtuale

Dopo anni di abbandono, tornano in auge le tecnologie per la realtà virtuale. Tra le varie proposte viste al CES 2014 c’è sicuramente il Sony HMZ-T3Q, visore con uno schermo da 750 pollici ma di poco ingombro e molto leggero che potrà essere trasportato in qualsiasi luogo senza troppa fatica per dare la possibilità all’utente di giocare i suoi video giochi preferiti o di guardare un film in qualsiasi momento della giornata e ovunque si trovi.

Al momento, però, non si sa ancora quando questo visore sarà disponibile sul mercato.

Processore Nvidia Tegra K1 

Entriamo nella zona oscura dei computer, quella in cui si muovono agevolmente solo coloro per i quali hardware e software sono pane quotidiano, con il nuovissimo processore presentato dalla Nvidia al CES 2014: tutti si aspettavano che la Nvidia avrebbe portato alla fiera il Tegra 5 e invece la società ha sorpreso tutti con il K1, un processore mobile incredibilmente potente che ha il potenziale per portare i giochi a livello di console con una grafica incredibilmente realistica sui dispositivi mobili.

Ndivia ha annunciato l’arrivo sia della versione a 32 che quella a 64 bit, assicurando che le prestazioni saranno anche migliori di quelle assicurate dai dispositivi della Apple.

Peeble Steel Smartwatch

Se c’è uno SmartWatch di successo, è il Peeble. Chi ha dimestichezza con questo tipo di tecnologia conosce bene questo tipo di prodotto, ma la Peeble ha fatto un passo avanti e lo ha dimostrato al CES 2014: diversamente dai suoi modelli di SmartWatch precedenti e da quelli delle altre case produttrici il Peeble Steel Smartwatch, come dice il suo stesso nome, è in acciaio.

L’interno dello SmartWatch è rimasto invariato, è cambiato solo la sua immagine, ma grazie a questa piccolissima novità di ‘stile’, il bacino di possibili acquirenti di questo prodotto si allarga di molto.

Tv pieghevole Samsung

samsung

Ci sono tanti prodotti tecnologici estremamente innovativi al CES 2014, ma tutti attendevano di vedere la vera rivoluzione del CES 2014, ovvero gli schermi pieghevoli. Si tratta di una assoluta novità nel mondo della tecnologia e al CES abbiamo visto anche alcuni smartphone che già la stanno applicando, ma la Samsung ha fatto le cose davvero in grande e si è presentata a Las Vegas con uno televisore dallo schermo pieghevole da 85 pollici.

Un enorme televisore che si piega al vostro comando (anzi, telecomando). Basterà infatti spingere un tasto perché il televisore si pieghi per garantire la migliore visione possibile, curvandosi verso l’interno per una migliore visione diurna e rimanendo completamente piatto per la notte.

Ovviamente, lo schermo è un LCD con risoluzione 4K. Peccato che si tratta solo di un prototipo.

 






Tags:

Lascia una risposta