Come pulire il Mac

19 novembre 2012 11:030 commenti

Una guida per pulire la parte esterna di un MacBook, di un MacBook Pro o di un MacBook Air, risulta alquanto utile.

In primo luogo è necessario spegnere il computer e scollegarlo dal cavo dell’alimentazione.

Per procedere con la pulizia dovete munirvi di un panno morbido, che sia pulito e privo di residui di ogni tipo. Non fate in modo che l’umidità penetri nelle aperture.

C’è una piccola accortezza che bisogna decisamente tenere in considerazione. Non occorre utilizzare  spray direttamente sul vostro dispositivo. Non occorre inoltre usare altri solventi o prodotti abrasivi che possano danneggiare la finitura.

Pulizia schermo

Inumidite con acqua il panno per la pulizia che vi hanno dato in dotazione con il prodotto e pulite lo schermo. Non spruzzate alcun liquido direttamente sullo schermo.

Pulizia chassis inferiore 

Lo chassis inferiore di MacBook (13 pollici, Fine 2009) e di MacBook (13 pollici, Metà 2010) può essere pulito con un materiale morbido antiscivolo. Occorre un panno in microfibra oppure un panno morbido che sia completamente privo di lanugine e coloranti.

Pulizia Mac Pro, Mac Mini, iMac 

Spegnete il laptop e scollegate alimentatore e dispositivi collegati. Usate un panno morbido, pulito e privo di residui di qualunque tipo sulla sua superficie. Evitate di far penetrare umidità nelle aperture. Non usate alcun spray direttamente sul computer. Non vanno usati spray, solventi o prodotti abrasivi che potrebbero rovinare le diverse componenti esterne del vostro apparecchio.

 

Tags:

Lascia una risposta