iPhone6 gioia e dolori: tutti i difetti del nuovo gioiellino Apple

8 ottobre 2014 13:160 commentiDi:

iphone-6-prix-de-vente-France

iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Sono stati lanciati sul mercato solo da pochi giorni, ma in Italia e nel mondo è subito scattata una caccia alle anomalie hardware e software dei nuovi prodotti. Incredibile ma vero, anche gli iPhone 6 non sono immuni da difetti! I nuovi gioiellini di casa Apple, infatti, non hanno questa volta soddisfatto al cento per cento le aspettative dei consumatori globali, in particolare di molti patiti di tecnologia.

Quel video che mostrava la fragilità del display dell’iPhone 6

Vediamo quindi quali sono i più importanti difetti degli iPhone 6 rilevati da tutti coloro che per primi sono corsi a comprarli, a volte affrontando anche intere giornate di fila.

Il drop test per i nuovi iPhone 6, quanto resistono?


Più sottili e tecnologici, i nuovi smartphone di casa Apple si sono fatti riconoscere subito per un difetto in particolare: quello di piegarsi se sottoposti ad una certa pressione. Alcuni utenti, infatti, scordando gli iPhone 6 nelle tasche anteriori o posteriori dei pantaloni, li hanno ritrovati parzialmente piegati. I melafonini avrebbero cioè una scocca meno resistente alle alte pressioni.

Il problema però è stato subito smentito da una associazione americana dei consumatori, la Consumer Reports, quale ha verificato che altri smartphone appartenenti alla stessa fascia non sono più resistenti.

Un secondo importante difetto del nuovo iPhone 6 è stato poi riscontrato nel funzionamento del sistema operativo IOS 8, accusato di un anomalo consumo della batteria e di scarsa velocità in modalità wi-fi. In questo caso la Apple è subito corsa ai ripari, proponendo diversi aggiornamenti del sistema operativo. Ha così rilasciato nuove versioni, tra cui IOS 8.0.2, la quale si trova tuttora al vaglio degli utilizzatori.

A parte queste due evidenti anomalie, c’è infine chi sottolinea una eccessiva sporgenza della fotocamera posteriore e alcune pecche di design nella parte anteriore. Ma forse in questo caso si tratta solo di rilevazioni di tipo soggettivo.






Tags:

Lascia una risposta