Dispositivi medici wireless

24 marzo 2013 15:390 commentiDi:

La tecnologia ha ormai investito ogni campo umano. E anche quello della salute è ormai decisamente assorbito da una vera rivoluzione wireless. Tablet e smartphone consentono infatti oggi di effettuare una serie di controlli relativi al nostro stato di salute che fino a poco tempo fa erano riservati a strumenti specifici che si trovavano solo negli studi medici.

Monitoraggio della pressione, misurazione del peso e dell’indice della massa corporea, frequenza cardiaca e valori della glicemia: oggi grazie ad apposite app e ad una serie di altri dispositivi, i normali controlli medici diventano per tutti a portata di touch screen.

> I medici approdano sui social network


Le App, inoltre, danno la possibilità a tutti i pazienti di memorizzare quotidianamente i dati medici e i parametri biologici, consentendo la creazione di un diario che è poi possibile condividere con il proprio medico curante.

Ma vediamo quali sono i dispositivi medici wireless più utilizzati.

Uno dei più comuni è sicuramente il termometro a infrarossi, che si collega allo smartphone e consente di misurare la febbre, facendo comparire poi sul display i parametri di interesse.

In Italia la diagnosi si chiede al “dottor Google”

Un altro strumento è il misuratore di pressione, che memorizza senza limiti tutti i valori pressori. Stesso discorso anche per il glucometro portatile, molto utile per i diabetici, che suggerisce anche quando assumere i farmaci in base ai valori.






Tags:

Lascia una risposta