Gli italiani vogliono l’auto ecologica

18 giugno 2013 17:390 commenti

auto-particolare 04Gli italiani sarebbero disposti a spendere cifre superiori pur di viaggiare su di un’auto ecologica. E’ sempre più forte, infatti, la convinzione di riuscire ad ammortizzare il surplus in virtù del risparmio sul carburante.

La stragrande maggioranza, pari all’84%, è convinta che le case produttrici di automobili potrebbero produrre veicoli più efficienti, tali da offrire agli automobilisti maggior risparmio di carburante, garantendo vantaggi economici e inquinando di meno.

Il 51% sostiene che l’Unione europea debba avere leggi ancor più rigide in materia di emissioni dei veicoli, anche se questo dovesse incidere sul prezzo di acquisto delle auto.

Si tratta di alcuni dei dati del sondaggio a campione portato avanti dall’istituto Ipsos Mori per conto di Greenpeace. Greenpeace intende ridurre le emissioni.

Domani 19 giugno, infatti, i governi forniranno il mandato alla Presidenza per condurre la fase finale del processo di negoziazione. L’associazione ambientalista chiede ai ministri europei di promuovere un nuovo obiettivo di non più di 60g CO2/km entro il 2025.

Tuttavia, il ministro per l’ambiente tedesco Peter Altmaier preme per mantenere sulle strade europee le vetture meno efficienti e nocive per il clima e per i consumi di petrolio, non dando di fatto la possibilità di conseguire un accordo per standard di emissione ambiziosi.

Tags:

Lascia una risposta