In Borsa con Google si guadagna

26 aprile 2013 18:300 commenti

google_vuole_acquistare_il_dominio_lol_1Google è un ottimo ausilio per effettuare pronostici relativi all’andamento della Borsa, dal momento che offre una grande precisione nell’elaborazione dei dati che passano su internet. Gli analisti e gli investitori lo utilizzano perché le indagini di Google paiono risultare particolarmente dettagliate, al punto da pronosticare la salita o la discesa delle azioni. Dunque, in altri termini, Google è in grado di suggerire agli azionisti quando investire sul mercato.

Uno studio condotto da universitari britannici e americani, menzionato oggi in prima pagina sul Financial Times, fa notare che la gente digita su Google  parole come “azioni“, “portafoglio“, “economia” e lo fa quando scatta la preoccupazione per lo stato dei mercati finanziari. Quando le ricerche di questo tipo diventano tante vuol dire che sta per arrivare un calo in Borsa.

Contrariamente, un abbassamento delle ricerche di questo genere su Google rappresenta spesso un sintomo di ottimismo da parte degli investitori e indica un rialzo della Borsa in breve.

In altre parole, chi desidera puntare tutto in Borsa in virtù delle analisi condotte su Google potrebbe realizzare enormi guadagni.

Ciò si evince anche da quanto è stato reso noto dal professor Tobias Preis, che insegna scienze comportamentali e finanza alla prestigiosa Warwick Business School: una strategia a breve termine fondata sui saliscendi delle ricerche sul solo termine di “debito” sul motore di ricerca avrebbe portato ad un aumento dei propri investimenti del 326 per cento tra il 2004 e il 2011.

Tags:

Lascia una risposta