Internet in pericolo

27 marzo 2013 19:210 commenti

Secondo il New York Times sarebbe in atto uno dei più imponenti attacchi a internet della storia. Un attacco che starebbe mettendo a repentaglio l’intera Rete, bloccata come non mai da una vera e propria invasione di spam.

L’allerta è stata data dal quotidiano newyorkerse sulla base dei problemi che stanno affliggendo gli internauti negli ultimi giorni.

Pare che il grande scontro stia avvenendo tra un gruppo di informatici che si stanno dedicando a combattere lo spam e un provider olandese. L’ondata di messaggi di posta indesiderata che stanno intasando il web sarebbero il frutto di alcuni disguidi tra Spamhaus, un’organizzazione non profit, e Cyberbunker, società olandese di hosting.

In cinque diversi Paesi sono in atto delle indagini da parte delle forze di polizia.

Andando con ordine, Spamhaus, la quale ha sede a Ginevra e Londra, ha l’obiettivo di fornire ausilio ai provider e filtrare tutti i contenuti reputati indesiderati, detti appunto spam.

Gli attacchi sono iniziato nel momento in cui l’organizzazione ha immesso nella sua “black nera” anche i server il cui managment afferisce a Cyberbunker. Ne è nato un duello che ha innescato gli attacchi.

Dal giorno del duello si è verificata una reazione di eventi ha catena che sta creando non pochi problemi alla rete a livello globale.

Tags:

Lascia una risposta