Istella è il primo motore di ricerca ‘Social’

20 marzo 2013 13:170 commenti

Arriva il motore di ricerca che indicizza anche i dati dell’Enciclopedia Treccani, degli archivi nonché dei cataloghi del ministero dei Beni Culturali, della Guida Monaci. Un motore di ricerca che ha stretto una partnership anche con il CNR.

Si chiama Istella ed è rilasciato da Tiscali, pronto per soddisfare tutte le curiosità degli utenti.

Il fondatore e presidente di Tiscali, Renato Soru, ha motivato la scelta di dar vita ad un nuovo motore di ricerca. Per Soru la volontà di Istella non è quella di far concorrenza a Google.


Il motore di Tiscali vuole essere qualcosa di diverso, in due parole vuole essere un motore di ricerca “diversamente interessante”, e, già che ci siamo, diversamente indicizzato.

Con Istella cambiano infatti i principi di ricerca, sharing e partecipazione degli utenti.

Costoro(tutti noi dunque) possono partecipare attivamente alla formazione degli archivi, così da rendere Istella il motore di ricerca più completo ed efficace per quanto concerne la cultura italiana.

Istella si configura inoltre come un motore che potrebbe esportare la cultura italiana e i suoi modelli all’estero.

In passato, Tiscali aveva acquistato Arianna, che non è più in funzione dal 2001. Dalle ceneri del team che diede vita ad Arianna nasce oggi Istella.






Tags:

Lascia una risposta