La lobby di Mark Zuckerberg

29 marzo 2013 11:290 commentiDi:

Arrivano buone notizie per l’economia americana dalla Silicon Valley. Il fondatore del social network più famoso del mondo, il numero uno di Facebook Mark Zuckerberg, infatti, avrebbe intenzione di promuovere la creazione di una lobby per tutelare gli interessi del mondo dell’innovazione e della ricerca anche davanti ai membri del Congresso e a quelli della Casa Bianca.

> Hashtag presto anche su Facebook

L’idea di Zuckerberg sarebbe dunque quella di formare una sorta di start up con fini più che interessanti per l’economia del Paese. Per uscire dalla crisi, infatti, Mark ritiene che sia indispensabile investire sulle migliori e più brillanti menti del mondo e dunque, di conseguenza, nel settore dell’istruzione e dell’università.


Grazie quindi ad una serie di fondi che sarebbero già disponibili per finanziare questo progetto (si parla al momento di cifre che oscillano tra i 2 e i 5 milioni di dollari) la start up di Facebook potrebbe presto accogliere negli Stati Uniti i cervelli più interessanti provenienti dalle facoltà scientifiche e tecnologiche di tutto il mondo, offrendo loro agevolazioni ed accoglienza.

Nuovo design di Facebook in arrivo

Proprio in questi giorni si discute in America, infatti, la nuova legge sull’immigrazione, quindi il momento, tra le altre cose, sembra più che propizio per iniziative di questo tipo: anche da parte di chi di politica non si era finora interessato.






Tags:

Lascia una risposta