L’asteroide 2012 DA14 sfiorerà la terra questa sera

15 febbraio 2013 20:070 commenti

E’ il giorno del grande evento. Un diametro di 45 metri, con una massa di 135mila tonnellate, compone l’asteroide 2012 DA14. Oggi esso sfiorerà la Terra. Gli scienziati della Nasa, i quali informano sul web in tempo reale sull’incontro ravvicinato, escludono ogni forma di impatto con il nostro pianeta, rassicurando l’intera popolazione. Va detto, però, che se colpisse la terra, l’asteroide sarebbe in grado di distruggere un’intera megalopoli. L’asteroide 2012 DA14 si avvicinerà al massimo alla Terra quando saranno le 20,30-20,40 ora italiana.

Incontro ravvicinato


Quando parliamo dell’asteroide 2012 DA14 stiamo parlando del più grande che abbia mai viaggiato così vicino alla Terra. Scoperto e osservato un anno fa, a febbraio 2012, l’asteroide 2012 DA 14 si avvicinerà a una velocità di 7,8 km al secondo ed ad una distanza di circa 27.600 chilometri da noi. Sarà così vicino da coprire una distanza calcolata in un decimo rispetto a quella tra la Terra e la Luna.

Il passaggio dell’asteroide potrà essere osservato anche con strumenti amatoriali in Europa dell’Est, Australia e Asia, come detto più volte dagli scienziati del Jet Propulsion Laboratory della Nasa: “Il suo volo sarà un’occasione unica per gli scienziati che potranno guardare da molto vicino un oggetto che passa a una distanza così ravvicinata dalla Terra” .

 






Tags:

Lascia una risposta