Home / Tecnologia / Maker Faire: i 3 geni teramani volano a Boston con l’apparecchio salvavita

Maker Faire: i 3 geni teramani volano a Boston con l’apparecchio salvavita

Al Maker Faire in corso a Roma è arrivato il momento delle premiazioni e, come sempre ha abituato questo festival, le sorprese non sono mancate perchè si può essere innovativi senza mai perdere di vista quelle che sono le esigenze reali della vita di tutti i giorni. E’ questo il senso dell’importante dispositivo che è stato presentato da 3 ragazzi di Teramo. 3 geni che sono riusciti a svettare tra 159 team di partecipanti al contest grazie al loro progetto titolato Safe Back – Ritorno al Sicuro. Un gioco di parole che ben esprime la necessità di guardare avanti risolvendo i problemi del presente.

I 3 ragazzi di Teramo sono stati premiati dalla giuria proprio per questo motivo. A differenza dei progetti di tanti altri team, infatti, il senso di quello dei 3 teramani è di stringente attualità. I 3 cervelli, infatti, sono riusciti a mettere a punto un meccanismo che permette di salvare la vita di tutti quei lavoratori che, nell’espletamento delle loro mansioni, si trovino ad affrontare situazioni di pericolo. In pratica Safe Back – Ritorno al Sicuro altro non è che un dispositivo salvavita che consente di riconoscere le situazioni di pericolo segnalando al lavoratore stesso la presenza di rischi attraverso un allert. Il meccanismo si attiva in pochissimi istanti, quasi della frazioni di secondo, ma molto spesso, come la cronaca sugli incidenti del lavoro ha mostrato, questo genere di disgrazie sono davvero frutto di disattenzioni che durano un istante.

I 3 ragazzi che si sono imposti al Make Fair di Roma potranno ora accedere al MIT di Boston per 5 giorni e lì giocarsi tutte le possibilità di entrare davvero nell’Olimpo della tecnologia mettendosi in tasca, se tutto va bene, anche contratti di una certa consistenza. A Boston però il team di Teramo dovrà vedersela con il meglio del meglio per una sfida all’ultima invenzione. Dalla sua il Safe Back – Ritorno al Sicuro ha certamente l’estrema utilità.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *