Niente più aggiornamenti per Windows XP

13 aprile 2013 12:470 commentiDi:

Al suo debutto, dodici anni fa, nel lontano 2001, ha segnato sicuramente un grande rivoluzione. Era uno dei primi sistemi operativi della Microsoft a dare sicurezza e affidabilità anche nel tempo. Stiamo parlando di Windows XP, uno dei più “riusciti” prodotti software degli ultimi tempi, le cui performance sono state sperimentate in prima persona dagli utenti, tanto da farlo preferire nel tempo a versioni più aggiornate di Windows.

Maximulta di 561 milioni a Microsoft


Ma a partire dal prossimo gennaio 2014, anche per Windows XP le cose cambieranno. L’azienda produttrice ha infatti dichiarato che a partire da quella data cesseranno gli aggiornamenti automatici del prodotto, che rimarrà quindi esposto alle numerose insidie della rete. Niente più supporto online dunque per questo sistema operativo che ha fatto storia e che molti pc nel mondo ancora adoperano (circa il 40%).

Windows 8 uscita fissata ad ottobre

Gli utenti XP, di conseguenza, saranno costretti a passare a versioni più aggiornate del sistema operativo, almeno per quanto riguarda il livello business della clientela, quello delle aziende, che corrono maggiori rischi informatici. Negli ultimi 12 anni, infatti, Microsoft ha lanciato altre versioni di Windows, come Vista, Windows 7 e Windows 8, il più aggiornato. Entro giugno arriverà inoltre anche Windows “Blue”, un aggiornamento per la versione 8.






Tags:

Lascia una risposta