Buffer

Nuove tecnologie e miopia

31 dicembre 2013 21:480 commentiViews: 127

Bendable Smartphone

Smartphone e pc sono un valido aiuto in numerose attività della nostra vita quotidiana tuttavia, possono rivelarsi dannosi per la nostra salute. Quella degli occhi ad esempio. Essi infatti, costringono l’occhio a una continua messa a fuoco ravvicinata, disabituando l’occhio a guardare lontano. Recenti studi sostengono proprio che tra 30 anni, potrebbe scoppiare un’epidemia di miopia (visione a distanza sfuocata), causata dall’uso massiccio di gadget elettronici, dai telefonini ai tablet, dalle TV digitali ai computer. I più colpiti sono gli adolescenti e tutti coloro che abusano di tecnologia.

Il problema sarebbe dovuto al fatto che, smartphone e simili affaticano gli occhi costringendoli alla messa a fuoco da vicino e disabituandoli alla distanza. Un altro danno alla vista sarebbe dovuto alla poca esposizione alla luce naturale, insieme alla cattiva abitudine di rimanere a occhi sbarrati sugli schermi di televisioni, computer, telefonini, e-reader, ecc. Infine, può rivelarsi dannosa anche la luce led diffusa da tutti gli apparecchi elettronici.

 

Tags:

Lascia una risposta