Home / Tecnologia / Risparmiare sui consumi con i misuratori intelligenti

Risparmiare sui consumi con i misuratori intelligenti

E’ possibile risparmiare sui consumi di gas, di elettricità e di acqua senza nemmeno dover cambiare il contatore? E’ quello a cui puntano alcune misure che si dovrebbero concludere nel giro di qualche anno. Vediamo di che cosa si tratta nello specifico e quali sono le potenzialità di questo innovativo sistema. Esistono in sostanza dei dispositivi elettronici che si applicano ai contatori e che sono in grado di misurare i consumi di luce, di acqua e di gas per regolare da remoto gli impianti ed evitare così gli sprechi domestici.

Quando sarà possibile averli su tutto il territorio nazionale? Secondo le stime la tecnologia Smart metering della Acotel Net sarà diffusa su larga scala entro il 2020 e garantirà un miglioramento dell’efficienza pari al 20% per cliente. La fase di sperimentazione si concluderà quindi nei prossimi cinque anni: saranno previsti circa 60 mila punti di fornitura in tutta Italia, dal Nord al Sud Italia. Il primo step prevede la realizzazione di sette progetti-pilota. Per quanto riguarda la copertura economica riservata agli stessi questi saranno finanziati con un contributo per utente che ammonterà a 10 centesimi prelevati annualmente dalla bolletta del gas. Le potenzialità delle misure sono sorprendenti in termini di risparmio. Tra questi progetti merita di essere menzionato in particolare l’inserimento del sensore che rivela le perdite dell’acquedotto pubblico presso l’Acquedotto Pugliese e il Comune di Bari. L’applicazione di questa tecnologia intelligente ai contatori rientra in un piano più ampio di riduzione dei consumi tramite domotica in tutti i campi. Non solo interruttori e riscaldamento ma anche ad esempio gli orari di irrigazione del giardino. E’ questa la nuova sfida della tecnologia: siete pronti per controllare i consumi di casa anche a distanza dal vostro smartphone?

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *