Ruzzle cosa è e come funziona

11 gennaio 2013 15:410 commenti

11 milioni di giocatori in 128 paesi. Primo posto nella classifica delle applicazioni per iOS e Android più scaricate.

Stiamo parlando di Ruzzle, uno Scarabeo 2.0 che permette di giocare tramite internet contro un avversario, anch’egli connesso.

► Novità Apple 2013 iWatch iOs 7 iPhone Mini iMac Pro iTv

Come funziona Ruzzle: 

Le partite a Ruzzle sono composte da tre “round” di 2 minuti ciascuno. In questo pochissimo tempo a disposizione i due sfidanti devono usare 16 lettere (posizionate su 4 colonne da 4 righe ciascuna) per completare il maggior numero di parole di senso compiuto: pronomi, aggettivi, verbi, addirittura articoli. Non possono essere usati né i nomi propri né quelli di città. Chi ottiene il punteggio più alto, in seguito alla somma delle tre “manche”, vince la partita.

Dipendenza?

A giudicare dai numeri e dall’intensità con la quale i giocatori trascorrono il proprio tempo su Ruzzle, pare che questo sia ormai un fenomeno in grado di creare dipendenza. In fondo, in palio, c’è una bella posta in gioco, a partire dal fatto di dover lottare proprio contro il tempo, stimolando la mente per battere un avversario.

In più, Ruzzle risponde alle tendenze odierne: si può giocare a distanza, non solo in diretta bensì in differita, e le combinazioni di parole sulla griglia sono infinite. In più è un modo per legare gli utenti di facebook e twitter, essendo ovviamente un gioco collegato ai Social.

Senza contare l’aspetto morale del gioco, ovvero quello di far sapere a tutti quanto si è bravi. Ruzzle stimola la competizione e alimenta il tempo che passiamo incollati agli schermi (grandi o piccoli). Almeno, però, si tratta di un gioco che allena il cervello.

Tags:

Lascia una risposta