Si è dimesso il creatore di Windows 8

13 novembre 2012 17:520 commenti

Quando meno te lo aspetti. Steven Sinofsky, creatore e sviluppatore di Windows 8 lascia Microsoft. La notizia giunge dal colosso operativo di Redmond, che annuncia un importante cambio al vertice, senza fornirne le ragioni.

Nella nota si legge solo che il cambiamento è stato fatto in vista del lancio di una nuova generazione di prodotti.

Steven Sinofsky sarà sostituito da Julie Larson-Green, un altro dei curatori dello sviluppo del nuovo e imponente sistema operativo.

Microsoft, nella persona del Ceo Steve Ballmer, ha ringraziato Sinofsky così:

“I recenti prodotti Windows hanno segnato l’inizio di una nuova era per il gruppo. Tuttavia per continuare con successo, la fase di sviluppo del prodotto deve essere piu’ veloce”.


Dal canto suo Sinofsky ha parole di stima nei confronti della società di Redmond. Durante il keynote di presentazione di Windows 8 a New York ha detto di avere dei colleghi professionali e generosi, che lavorano per una società fantastica.

Per Microsoft quello in corso è un periodo ricco di novità. Oltre ad essere interessata dal lancio del Nokia Lumia 920 (che veste la miglior versione di Windows 8) la casa elettronica ha presentato Surface, il suo primo Tablet. Peccato però che, come ha detto lo stesso Ceo Ballmer durante un’intervista a Le Parisienne, le vendite iniziali siano state scarsine.

E per il futuro? Cosa succederà? Certo è che tra tablet e smartphone gli avversari (leggi Apple) sono insidiosi e forse non basta cambiare un personaggio di punta per dare nuovi stimoli all’azienda.






Tags:

Lascia una risposta