Twitter in Borsa

22 marzo 2013 15:470 commenti

Nella giornata di ieri il popolare social network ha spento le candeline. Oggi ha deciso di farsi un regalo. Twitter compie sette anni e si avvicina alla quotazione in Borsa.

Un futuro segnato per il sito dei 140 caratteri. La decisione arriva dopo aver tagliato il traguardo dei sette anni dal primo tweet di prova, inviato da uno dei suoi creatori Jack Dorsey il 21 marzo del 2006. Fu una prova off-line, dal momento che la piattaforma fu ufficialmente aperta al pubblico il 15 luglio dello stesso anno. Questo è il giorno effettivo del lancio.

Attualmente, il microblog da 140 caratteri vanta duecento milioni di utenti attivi mensili, ma non è dato conoscere dall’azienda quanti sono effettivamente quelli registrati. Sta di fatto che gli ultimi rumors vogliono Twitter sempre piu’ vicino alla quotazione in Borsa.

Per il momento, una delle peculiarità più note di Twitter, l’hashtag, sta per essere mutuata dal social rivale, quel Facebook di Mark Zuckerberg che di anni ne ha otto.

La prossima missione per i cinguettii, tuttavia, potrebbe essere addirittura la musica in streaming. Come fatto presente dal sito specializzato Cnet, il microblog dei 140 caratteri potrebbe rilasciare entro la fine di marzo l’applicazione per ascoltare musica in rete e scaricarla. Si prospettano ottimi regali per questo compleanno, dunque.

 

Tags:

Lascia una risposta