Ufficiale: i nuovi iPhone arrivano il 10 settembre

4 settembre 2013 11:010 commenti

iphone oro

Ci siamo quasi. L’attesa con ogni probabilità finirà tra sei giorni, come del resto era stato fatto capire. Apple ha diffuso gli inviti per un non meglio specificato party speciale che si terrà il prossimo martedì 10 settembre presso il quartier generale della compagnia, a Cupertino.

Stando a voci non confermate, durante il medesimo evento verranno presentate la versione di lusso e la versione low cost dell’iPhone 5: trattasi dell’iPhone 5s e dell’iPhone 5cs. I biglietti espongono solo il messaggio “questo dovrebbe illuminare la giornata di tutti” sotto il celebre logo dell’azienda: la mela morsicata.

Il copione ricorda pero’ quello di un anno fa, quando inviti altrettanto parchi di dettagli prelusero alla presentazione dell’iPhone 5, avvenuta il 12 settembre 2012. Nel frattempo, iniziano a circolare su YouTube video che lasciano presagire come saranno i nuovi modelli. Alcuni di questi sono cliccatissimi, a testimonianza del fatto che l’attesa è alle stelle.


Cosa cambia?

Nel caso dell’iPhone S, la “S” sta quasi sicuramente per Security. Se così fosse, questa lettera identificherebbe un nuovissimo sensore biometrico per la lettura delle impronte digitali integrato nel tasto Home.

Attraverso il sensore biometrico, gli utenti dell’iphone 5S dovrebbero accedere all’applicazione Telefono e ai contenuti archiviati senza la necessità di inserire il codice di protezione adottato per la schermata di blocco. Nulla si sa invece sulla batteria, che magari sarà potenziata, e sulla gamma di colori a disposizione, anche se qui i suggerimenti non mancano e pare che si punterà in particolar modo sulla colorazione gold o champagne, in pieno stile Apple.

L’iPhone 5C, o iPhone Color, sarà invece disponibile in numerose colorazioni, come l’iPod Touch. Dovrebbe costare attorno ai 400-450 dollari/euro, una cifra non propriamente low cost anche se, rispetto ai 6-700 e passa dollari dell’iphone 5S, è effettivamente un bello scontro.






Tags:

Lascia una risposta